Stampa

Olimpiadi di Italiano

I nostri due studenti liceali Marta Gentili della classe 1ªA e Luca Aufiero della classe 2ªB hanno vinto, per l’anno scolastico 2012/13 le Olimpiadi di Italiano, per la sezione delle scuole italiane all’estero, rispettivamente per il Biennio e il Triennio.

La prestigiosa competizione internazionale promossa dal Ministero dell’Istruzione, sotto il patronato del Presidente della Repubblica, con il patrocinio del Comune di Firenze e sotto l’egida della Presidenza dell’Accademia della Crusca, ha visto la partecipazione dei migliori studenti di numerose Scuole italiane e straniere attraverso prove selettive scritte, svolte in vari periodi, fino a giungere alla prova finale tenutasi nello storico Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze.

I nostri ragazzi hanno superato tutte le fasi del progetto, dividendosi tra impegni scolastici e olimpici, dando il massimo sempre e raggiungendo un traguardo difficile, ambizioso e straordinario.

La nostra Scuola ha scritto, grazie a Marta e Luca, un’altra pagina memorabile da consegnare all’albo dei ricordi più belli e luminosi, regalando una grande soddisfazione ai loro professori d’italiano, vecchi e nuovi, che li hanno condotti a questo risultato.

I due giovani campioni hanno ricevuto il giusto riconoscimento del loro valore sia dal Preside Prof. Cosimo Guarino, che li ha ricevuti in presidenza per la consegna di un libro, sia dall’eccellentissimo Ambasciatore d’Italia a Madrid, Pietro Sebastiani, che li ha ricevuti insieme coi loro professori, Maria Teresa Rusciano e Gioia Montella, nel salone dei ricevimenti nel Palazzo Amboage, sede dell’Ambasciata italiana.

 

Lettera di S.E. l'Ambasciatore

Articolo di giornale pubblicato su "Firenze Post"

Articolo di giornale pubblicato su "Corriere dell'Umbria"

Resoconto alunni vincitori