Stampa

Norme interne

 

REGOLAMENTO D'ISTITUTO (ALUNNI)

Il presente Regolamento s’ispira alla Carta Costituzionale e ai principi di democrazia, uguaglianza, solidarietà e partecipazione, e nasce dall’impegno comune a tutte le componenti scolastiche, di contribuire al benessere di ciascuno , nella necessità di costruire un sistema di regole condivise. Il regolamento interno recepisce le modifiche apportate allo “Statuto delle studentesse e degli studenti” (D.P.R. 235/07, Regolamento che modifica ed integra il D.P.R. 249/98) e disciplina i diversi aspetti della vita della scuola, intesa come comunità di dialogo, di ricerca, di esperienze sociali e luogo di formazione ed educazione mediante lo studio, l’acquisizione e lo sviluppo della coscienza critica.

Leggi tutto

 

CONTRATTO INTEGRATIVO D'ISTITUTO - PERSONALE MAE

Il presente contratto si applica a tutto il personale statale della scuola, con contratto di lavoro a tempo determinato ed indeterminato. Gli effetti del presente contratto decorrono dalla data di stipula e hanno validità per l’anno scolastico 2010/11. Entro 5 giorni dalla sottoscrizione del presente contratto, il dirigente scolastico provvederà a farne affiggere copia integrale all’albo dell’istituto e comunque ne curerà la diffusione, portandolo a conoscenza di tutto il personale scolastico. L’interpretazione autentica, le procedure di raffreddamento e conciliazione avvengono secondo il vigente CCNL.

Leggi tutto

 

REGOLAMENTO USO PALESTRA

1) Può accedere alla palestra per le lezioni di educazione fisica e gli allenamenti solo chi (docenti, esperti e studenti) indossi scarpe idonee e pulite cioè non utilizzate per l'esterno. La stessa disposizione vale anche per gli addetti ai servizi di pulizia e di manutenzione.

2) È consentito entrare nella stanza degli attrezzi solo in presenza e su indicazione del docente e/o dell'esperto.

3) Gli alunni sono tenuti a rispettare gli attrezzi e a usarli solo su esplicita indicazione dell'insegnante.

4) A fine lezione e prima di rientrare in classe, è richiesto il cambio delle scarpe e degli indumenti ginnici utilizzati.

5) Durante le lezioni e gli allenamenti non è consentito indossare oggetti che possano accidentalmente procurare lesioni personali a sé o ai propri compagni (orologi, bracciali, orecchini ecc.).

6) le scarpe utilizzate in palestra devono essere allacciate accuratamente per limitare i rischi di infortunio e l'abbigliamento deve essere consono all'attività sportiva.

7) In caso di infortunio, anche lieve, l'alunno deve tempestivamente avvisare il proprio insegnante dell'accaduto.

8) Negli spogliatoi non devono essere portati o lasciati oggetti di valore, documenti o denaro. La Scuola non risponde della loro eventuale sparizione.

9) Gli alunni esonerati per problemi di salute debitamente giustificati parteciperanno comunque alle lezioni con compiti di controllo, assistenza, arbitraggio ecc. indossando scarpe idonee e pulite.

10) È vietato consumare alimenti o bevande in palestra e negli spogliatoi. Tutti gli studenti sono corresponsabili della pulizia dei locali: palestra, bagni e spogliatoi devono essere lasciati puliti.

11) l danni provocati dovranno essere rimborsati. l responsabili saranno soggetti ai provvedimenti disciplìnari previsti dal Regolamento d'Istituto.

Leggi circolare